XI LEGIONE BRIXIA

IL SOFTAIR


Cerchiamo di capire di cosa stiamo parlando

Il Softair è un gioco di squadra che simula, tramite attrezzature e strumenti appositi, azioni tattiche e strategiche di combattimento in ambienti boschivi o urbani tra fazioni opposte che devono conquistare obiettivi prefissati.
Attraverso una specifica e costante attività teorica, pratica ed educativa promuove le qualità fisiche, morali ed intellettuali proprie di ciascuno dei suoi praticanti. Coordina le sue finalità sportive con i principi fondamentali dell’amicizia e della solidarietà, senza distinzione di sesso, nazionalità, credo religioso/politico e ceto sociale/culturale. È una disciplina che rifiuta ogni forma e tipo di violenza nonché l’ideologia della guerra, considerando quest'ultima come circostanza storica e dimensione tecnologica.Ogni Associazione di Softair seria, conscia del particolare ruolo che ricopre nel rimarcare questa differenza, rifiuta di caratterizzarsi con simboli e denominazioni identificativi di reparti, gruppi, associazioni e formazioni militari, para-militari e/o politiche reali, siano esse attuali o passate.
Essendo un'attività all'aria aperta i suoi praticanti condividono l’obbligo del rispetto totale della natura e dell’ambiente; questo avviene non solo evitando di contaminarlo o deturparlo, ma anche prodigandosi per la sua difesa contro qualunque forma di aggressione, segnalando alle autorità ogni violazione delle leggi vigenti.
Accoglie i valori basilari dello sport quali la lealtà ed il fair play. Sopratutto nelle occasioni competitive deve essere costantemente promosso da tutti il miglior rispetto delle regole, nonché l’imparzialità delle valutazioni che si rendessero necessarie. Lo scopo finale è garantire sempre un confronto sereno e leale tra gli atleti e tutelare, valorizzare ed autenticare la loro prestazione atletica e sportiva.

logo_xi

Qualche cenno storico

Il Softair è nato in Giappone verso la metà degli anni ‘80.
Le repliche utilizzate per giocare (ASG - Air Soft Gun), inizialmente inerti (non sparavano pallini), vengono in seguito dotate di congegni in grado di lanciare a breve distanza piccoli pallini di plastica del diametro di 6 mm. Arrivato anche in Italia all’inizio degli anni ‘90, il Softair si è largamente diffuso, specialmente negli ultimi anni.
I giocatori si sono riuniti in Associazioni, le ASG sono migliorate e il gioco si sta evolvendo sempre più, anche dal punto di vista dell'impegno fisico necessario, ma nonostante ciò non è ancora riconosciuto come sport vero e proprio.

LA SQUADRA

LA SQUADRA


Un po' della nostra storia

L’XI Legione Brixia Softair Team è un’Associazione Sportiva Dilettantistica fondata nel 2006 da un gruppo di appassionati di Softair provenienti da diverse esperienze maturate in anni di attività; il nostro obiettivo era quello di costruire una squadra affiatata e competitiva nella quale si potesse cooperare pacificamente e che con tanta costanza e impegno fosse in grado di migliorare sempre di più. Nel corso degli anni, purtroppo, alcuni soci si sono allontanati, molti si sono aggiunti e molte cose sono cambiate all’interno dell’associazione ma lo spirito con cui siamo partiti è rimasto immutato.
Grazie all'esperienza che abbiamo acquisito negli anni le attività che svolgiamo sono le più disparate: allenamenti domenicali, che permettono a tutti i soci di apprendere e migliorare le proprie tecniche e capacità, amichevoli, tornei e campionati, in cui possiamo confrontarci con altre squadre, manifestazioni e fiere, con cui possiamo far conoscere quello che facciamo e molto altro ancora...
L'associazione è affiliata al CSEN –Centro Sportivo Educativo Nazionale-, riconosciuto dal CONI come Ente Nazionale di Promozione Sportiva, grazie al quale possiamo fornire un'adeguata copertura assicurativa in caso di infortuni.
Inoltre siamo iscritti,sia come concorrenti che come organizzatori ai circuiti CSAB -Coordinamento Softair Bresciano-, che organizza un campionato provinciale, e FIPS -Federazione Italiana PCS Softair-, che organizza un campionato nazionale, e nella fasi di qualifica per la Lombardia si sviluppa come CSAL -Coordinamento Softair Lombardo-.
I nostri Legionari sono persone normali, come tante altre: impiegati, studenti, imprenditori, artigiani, operai, liberi professionisti... tutti legati dalla stessa passione! Quindi, per far parte dell'XI Legione Brixia Softair Team sono necessari pochi requisiti: un’abbondante dose di impegno e costanza, grazie alla quale si può crescere come singolo ma anche come gruppo, una grande voglia di mettersi in gioco per riuscire a migliorare sempre di più sviluppando e affinando le proprie capacità e, soprattutto, un’enorme voglia di divertirsi per mantenere sempre viva la passione per questo sport.

Quali sono le componenti che creano un Legionario?

Voglia di divertirsi

Voglia di impegnarsi

Voglia di migliorarsi

GALLERIA

GALLERIA


Qui si possono trovare alcune delle nostre foto
Click sull'immagine per ingrandirla


×

CONTATTI

CONTATTI


La squadra ha bisogno di nuovi Legionari! Vieni a provare!

Nuvolento (BS)
Telefono e WhatsApp: 3283393442
Email: undicesimalegionebrixia@gmail.it

Hai bisogno di informazioni? Scrivi qui sotto!